Sviluppo embrionale dell'Uomo

L'embrione umano, a partire dal nono giorno di formazione, inizia a differenziare endoderma, mesoderma ed ectoderma, da cui si svilupperanno tutti i tessuti e gli organi.
Dall'endoderma si sviluppano gli organi arcaici: respirazione, digestione, eliminazione e riproduzione. A questo livello esiste già un qualcosa che diventerà il cervello e da cui partono i nervi cranici localizzati nel tronco cerebrale. Al primo stadio prende forma anche l'epitelio ghiandolare.
Dal mesoderma si sviluppano tutte le membrane di protezione: derma, pleura, peritoneo, pericardio, i cui comandi si troveranno nel cervelletto, ora in formazione.
Dall'esoderma si sviluppano il sistema osseo e muscolare, che sostengono il corpo e permettono il movimento. Si forma anche il midollo cerebrale.

Legati a questi vi è la formazione delle rispettive ghiandole. Ma ora vediamo nel dettaglio ghiandole e rispettivi chakra. Ognuno di questi legato ad un particolare pianeta, ed in grado di regolarizzare e trasformare le influenze magnetiche di quel Pianeta. Sono le ricetrasmittenti delle energie celesti.
Determinano quindi i caratteri che ereditiamo dai nostri genitori, al momento del concepimento, la nostra essenza al momento della nascita e la nostra quintessenza nel momento in cui sviluppiamo un'anima.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...